search icon
Chiudi

Friends: Maddalena Casadei

News

Artigianato in simbiosi con il design: potrebbe essere questa la sintesi dell’approccio al design di Maddalena Casadei, architetto e designer che, dopo la laurea in Architettura a Ferrara e il master in Design alla Domus Academy, dopo esperienze in Svezia e negli Stati Uniti torna in Italia qualche anno più tardi e riporta nel suo linguaggio una visione internazionale più ampia.

1/6

L’empatia e l’amore per la ricerca sono tra i tratti distintivi della sua personalità che le permettono di affrontare nuove sfide progettuali e di mantenere un approccio di viva curiosità verso il mondo esterno. Con il suo carattere diretto ma elegante, per Maddalena Casadei è stato naturale entrare in contatto con le persone che stanno dietro a Quadrodesign, che producono oggetti di buon design ‘senza bisogno di urlare’ – come afferma nell’intervista stilata durante la visita – e con un approccio preciso e definito alla ricerca.

Da questo primo incontro, Maddalena inizia a progettare oggetti che vanno oltre la loro necessità primaria. In seguito, grazie alle capacità tecniche di Quadro, le lamiere si trasformano in elementi tridimensionali dai volumi architettonici, a volte minimali a volte eccentrici. Eccetera è concepita con questo obiettivo: una serie di accessori dall’uso flessibile, da collocare in vari ambienti domestici. Ed è proprio per raccontarci il processo che sta alla base della collezione, che ci apre le porte della sua dimora milanese, dove la collezione trova un paesaggio creativo, a testimonianza del suo utilizzo eclettico.

1/2
1/2
Fotografie Luca A. Caizzi

“Come un foglio di carta che si taglia e si piega, si può tagliare e piegare in un numero infinito di modi: da qui il nome Eccetera, fogli di acciaio tagliati e piegati per fornire soluzioni di design infinite.”

L’appartamento è arredato con un’armoniosa combinazione di mobili e accessori di stili diversi in cui predominano i toni del beige e del marrone, inseriti in un ambiente bianco puro che accentua la luce che inonda l’ambiente bello ma eccentrico. Accenti neoclassici, intervallati da pezzi di rottura così come da pezzi di antiquariato moderno e vintage inaspettato, creano un’intimità calda e accogliente. Ed è qui che si scopre un’altra passione (oltre alla ricerca): quella per la lettura, come dimostra chiaramente la presenza discreta ed elegante di libri, disposti con precisione, riflesso del mondo intimo della designer.

In questa cornice scopriamo alcuni degli oggetti della collezione Eccetera, un equilibrio tra funzionalità e minimalismo. Un approccio che cita il razionalismo in architettura, da cui Maddalena Casadei è sempre stata affascinata, e che è rappresentato dagli altri oggetti della casa, anche quelli più anonimi, con i loro dettagli e le loro finiture che, mescolati con sapiente esperienza, dialogano con la personale visione creativa della designer. Gli accessori Eccetera, realizzati con lastre di acciaio inox AISI316L, variano da elementi specifici per il bagno, come il porta carta igienica o il porta scopino, ad altri più trasversali e flessibili.

Compila questo form per creare un account ed accedere ai download aggiuntivi
Invia

Ai sensi e per gli effetti degli articoli 7, 13, 15 e ss del Reg. (UE) 2016/679 dichiaro di aver preso visione dell’Informativa per il Trattamento dei Dati Personali alla finalità di contatto.